• /
  • /
  • Come proteggi il tuo pc dal caldo estivo?

Come proteggi il tuo pc dal caldo estivo? - Blog

Come proteggi il tuo pc dal caldo estivo?

Con l'arrivo della bella stagione è opportuno sapere come proteggere i dispositivi elettronici e in modo particolare il tuo computer. 

Sappiamo bene che il computer è costituito da diversi pezzi elettronici che, ricevendo energia, si scaldano. Durante l'estate, quando le temperature si alzano e il caldo è maggiore, il computer si scalda di più e le ventole girano più velocemente per far fuoriuscire il calore.

Il surriscaldamento del computer potrebbe provocare il danneggiamento di alcune componenti come la CPU o la scheda video e proprio per questo motivo, potrebbe capitare che un computer portatile si spenga all'improvviso. In questo periodo è quindi fondamentale raffreddare il computer e mantenerlo fresco per non rischiare danni irreversibili.

1) CONSENTIRE UN FLUSSO D'ARIA CONTINUO

La prima cosa da fare è anche la più semplice, ovvero mettere il computer in una posizione che permetta  alla parte posteriore e ai lati del pc di essere liberi da qualunque ostacolo. In questo modo il calore potrà uscire dal case tramite il dissipatore. L'aria fredda entra invece dalla parte anteriore e talvolta dai lati del case, quindi se lo si chiude in una scrivania tutto il giorno, l'aria calda si ricicla all'interno innalzando la temperatura.

2) TENERE IL PC IN LUOGHI PULITI

Lo sporco è la causa principale del surriscaldamento del pc e se da un po' di tempo non lo pulisci, potrai vedere tu stesso la polvere che ostruisce le prese d'aria all'esterno del case. É quindi molto probabile che all'interno la situazione sia peggiore. La polvere e lo sporco appesantiscono le ventole che devono sforzarsi maggiormente e girare più veloci del solito. Sarebbe quindi opportuno pulire periodicamente il pc. Per controllare il corretto funzionamento del sistema di areazione è fondamentale accertarsi che le ventole funzionino correttamente. Occorre aprire il case quando il computer è spento per poi accenderlo e osservare se le ventole girano senza fatica... Una semplice spolverata e il pc è come nuovo!

3) AGGIUNGERE ACCESSORI PER IL RAFFREDDAMENTO

La soluzione migliore per contrastare le temperature elevate è l'acquisto di alcuni accessori che aiutino il computer a resistere al caldo. Per quando riguarda i pc portatili sarà sufficiente acquistare una base di raffreddamento mentre per quelli fissi è possibile acquistare dei kit di raffreddamento per la CPU che permette di abbassare la temperatura della stessa.

4) SOSTITUIRE IL CARICATORE SE VECCHIO

Se il computer non presenta ventole aggiuntive, l'unica ventola a funzionare come dissipatore è quella dell'alimentazione. Metti una mano dietro il computer: l'aria che si sente proviene proprio da questa ventola.

Se l'alimentatore è vecchio e rumoroso è necessario cambiarlo, non è possibile sostituire solo la ventola dell'alimentatore. Se il pc fa troppo rumore, il problema è da imputare al dissipatore dell'alimentatore.

5) RIDURRE L'UTILIZZO DI SOFTWARE PESANTI

Se non è necessario, sarebbe opportuno evitare di utilizzare i software più pesanti per il pc, come i giochi di ultima generazione, evitando così di metterlo troppo sotto sforzo. Sarebbe meglio disabilitare gli effetti ed abbellimenti grafici superflui. Utilizzare infine software più leggeri e veloci sarebbe un ottimo metodo per non sforzare il computer.